1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Terza seduta consecutiva con il segno più per Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nonostante un calo nel finale Wall Street riesce a chiudere la terza seduta consecutiva in territorio positivo. Il Dow ha terminato con un +1,33% a 11.190,69 punti, +1,07% dello S&P a 1.175,38 e +1,2% del Nasdaq a 2.546,83. I dati macro hanno evidenziato i 45,4 punti della fiducia dei consumatori, il +0,9% mensile registrato dall’indice S&P Case Shiller (prezzi delle case nelle principali 20 città, 0,0% in versione destagionalizzata) mentre il Richmond Fed relativo il manifatturiero si è attestato a -6 punti, contro i -10 della rilevazione precedente.

Nel comparto finanziario Meredith Whitney ha ridotto le stime di utile su Goldman Sachs (+0,41%) e Morgan Stanley (+2,46%); sui due titoli KBW ha tagliato invece il prezzo obiettivo. Dal fronte M&A Barclays Private Equity ha venduto FirstAssist Insurance Services a Cigna Corporation (+2,2%), AmerisourceBergen (+0,64%) ha raggiunto un accordo per acquistare TheraCom, divisione di CVS Caremark (+0,84%) per 250 milioni di dollari mentre BB&T (-0,27%) si è portata a casa Atlantic Risk. Tra le altre storie del giorno +3,63% per Research In Motion, che ha capitalizzato le indiscrezioni secondo cui l’investitore Carl Icahn potrebbe acquistare una quota della società.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Mercati europei sotto la parità. BCE e BoE sotto i riflettori

Chiusura sotto la parità per le borse europee in scia della debolezza del comparto delle utilities (-2,4%), delle Tlc (-1,3%) e dell’automotive (-1,57%). A penalizzare quest’ultimo settore è stato il warning lanciato dalla tedesca Schaeffler (-10,87%…

MERCATI

Piazza Affari e Borse europee previste fiacche in avvio

E’ atteso un avvio di seduta in moderato calo per Piazza Affari e le Borse europee, dopo un inizio di settimana positivo grazie al comparto bancario che ha festeggiato il salvataggio delle due banche venete. Anche l’agenzia Moody’s ha giudicato l’ope…