1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Terre Rare: L’Australia blocca accordo con la Cina per il controllo di un deposito minerario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’offerta lanciata dalla Cina nel 2009 per ottenere il controllo del deposito di terre rare più ricco al mondo è stata bloccata dall’Australian’s Foreign Investment Review Board. Lo si apprende dall’agenzia Bloomberg che cita i verbali di un incontro dell’Australia Freedom of Information Act. La decisione è stata presa in scia alle preoccupazioni che il controllo del deposito da parte del Paese asiatico possa danneggiare gli acquirenti non cinesi.