TerniEnergia: utile netto I trim. -49% a 1,1 milioni, in flessione del 25% i ricavi

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 08/05/2012 - 14:40
Quotazione: TERNIENERGIA *
TerniEnergia ha chiuso il primo trimestre 2012 con un utile netto in calo del 49% a 1,1 milioni di euro rispetto ai 2,2 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. In flessione del 25% i ricavi che si sono attestati a 23 milioni di euro dai 30,6 milioni di un anno fa mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è passato dai 3,4 milioni dei primi tre mesi del 2011 ai 2,5 milioni del primo trimestre 2012. La posizione finanziaria netta è stata pari a 44,4 milioni di euro rispetto ai 35,8 milioni registrati a fine 2011. Il gruppo ha completato sei nuovi impianti fotovoltaici di taglia industriale in Grecia e nelle regioni Umbria, Lazio, Calabria e Sicilia, per una potenza complessiva installata pari a 23,5 MWp (18,3 MWp nel 2011). "Nel primo trimestre il nostro gruppo ha ottenuto risultati, ancora una volta, in linea con gli obiettivi dichiarati nel piano strategico per il 2012", ha commentato Stefano Neri, presidente e amministratore delegato della società. "TerniEnergia è pronta ad assumere decisioni di valore strategico volte a consentirle di proseguire nel suo percorso di crescita e di creazione di valore, anche a beneficio degli azionisti".
COMMENTA LA NOTIZIA