TerniEnergia stima cagr ricavi nel periodo 2009-2011 pari al 54,4%

Inviato da Redazione il Gio, 20/11/2008 - 16:50
TerniEnergia, società quotata al mercato Expandi di Borsa Italiana, ha presentato oggi il piano industriale 2009-2011 nell'ambito del convegno "Il fotovoltaico: una nuova industria in Italia", organizzato dall'azienda stessa. Per finanziare lo sviluppo, l'assemblea dei soci di TerniEnergia ha recentemente deliberato di emettere 2,4 milioni di nuove azioni da offrire nell'ambito di un collocamento privato a investitori istituzionali italiani ed esteri e a investitori industriali entro il 31 marzo 2009. Intermonte e Unipol Merchant Banca per le Imprese sono stati nominati joint global coordinator per l'operazione. In merito alla chiusura dell'esercizio 2008, TerniEnergia prevede di registrare un fatturato consolidato di circa 34 milioni di euro, in crescita di oltre il 250% rispetto ai 9,6 milioni del 2007. Il management prevede inoltre per il 2010 e 2011 una crescita media annua della produzione pari a circa il 30%, in linea con la crescita attesa del mercato. Per quanto riguarda i ricavi, è attesa una crescita media annua del 54,4%, con aspettative di raggiungere quasi 63 milioni a fine 2009 e i125,2 milioni alla fine dell'arco di piano.
COMMENTA LA NOTIZIA