Terna: utile primo semestre in crescita a 274,5 milioni di euro, ricavi in rialzo del 3,4%

Inviato da Alberto Bolis il Gio, 24/07/2014 - 15:42
Quotazione: TERNA
Terna ha chiuso il primo semestre del 2014 con ricavi pari a 950,4 milioni di euro, in crescita del 3,4% rispetto ai 918,8 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. Un incremento dovuto principalmente alle attività non tradizionali, come il consolidamento dei ricavi del gruppo Tamini (16,4 milioni). L'Ebitda è aumentato del 2,8% a 732,2 milioni di euro, mentre l'Ebit si è attestato a 517,9 milioni, in linea con il risultato dei primi sei mesi del 2013. La società che controlla la rete elettrica nazionale ha riportato un utile netto pari a 274,5 milioni di euro, in rialzo di 10,8 milioni (+4,1%) rispetto ai 263,7 milioni di un anno fa.

Gli investimenti del gruppo, in linea con le previsioni del piano strategico, sono pari a 386 milioni di euro rispetto ai 503,9 milioni del primo semestre 2013. L'indebitamento di Terna risulta pari a 7,08 miliardi, in crescita di 458,1 milioni rispetto a fine 2013 per effetto del finanziamento degli investimenti e dell'erogazioni del saldo del dividendo.
COMMENTA LA NOTIZIA
cristiangiacomin scrive...
mazzinga08 scrive...
cipensounpo scrive...