1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Terna: utile 2016 sale del 6,3%, proposto dividendo a 20,6 centesimi ad azione

QUOTAZIONI Terna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terna ha archiviato il 2016 con un utile in crescita del 6,3% a 633,1 milioni di euro, in crescita di 37,6 milioni di euro rispetto al 2015. Nel periodo in esame, il risultato operativo (Ebit) è invece salito dell’1,3% a 1.036 milioni di euro contro 1.022,4 milioni del 2015, mentre il margine operativo lordo (Ebitda) del gruppo si è attestato a 1.544,7 milioni rispetto ai 1.539,2 milioni del 2015. I ricavi 2016, pari a 2.103,2 milioni di euro, hanno mostrato una lieve crescita dell’1%rispetto al dato dell’esercizio precedente. “Tale variazione è imputabile principalmente alle attività regolate (+45,7 milioni), sostanzialmente per effetto dell’apporto della Rete di Trasmissione Nazionale acquisita a fine 2015 dal Gruppo FSI”, spiega la società in una nota.

Il consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea degli azionisti l’approvazione di un dividendo complessivo per l’esercizio 2016 pari a 20,6 centesimi di euro per azione, in linea con la politica presentata al mercato che prevede una crescita media annua del 3% rispetto al valore del 2015, e la distribuzione – al netto dell’acconto sul dividendo ordinario relativo all’esercizio 2016 pari a 7,21 centesimi di euro per azione già posto in pagamento dal 23 novembre 2016 – dei rimanenti 13,39 centesimi per azione da mettere in pagamento dal 21 giugno 2017, con “data stacco” 19 giugno.