Terna: maglia nera sul Ftse Mib, Minozzi vende il 5,3% e esce dal capitale

Inviato da Alberto Bolis il Mer, 22/05/2013 - 10:03
Quotazione: TERNA
Terna scivola sul fondo del paniere principale di Piazza Affari, dove mostra una flessione di circa 3 punti percentuali a 3,408 euro, in scia alla cessione da parte di Romano Minozzi del 5,358% della società elettrica. L'operazione è stata realizzata attraverso un accelerated bookbuilding rivolto a investitori istituzionali italiani ed esteri e si è chiusa ad un prezzo finale pari a 3,35 euro per azione e per un corrispettivo complessivo, quindi, pari a circa 361 milioni di euro. La plusvalenza per Minozzi, leader del settore della ceramica, dovrebbe aggirarsi intorno ai 100 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
piccolowarren scrive...
cristiangiacomin scrive...
cipensounpo scrive...