Terna: a luglio -4,3% consumi di energia elettrica in Italia -2

QUOTAZIONI Terna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Complessivamente il fabbisogno dei primi sette mesi del 2009 ha registrato un calo del 8,2% rispetto allo stesso periodo del 2008; a parità di giorni lavorativi, la diminuzione è pari a -7,7%. L’andamento negativo dei consumi elettrici non andrà a incidere sulle attività di sviluppo della rete
previste da Terna. L’Autorità per l’energia elettrica e il gas, infatti, riconoscendone la natura infrastrutturale, ha introdotto un meccanismo che rende molto marginale l’impatto della diminuzione dei volumi di energia sui ricavi tariffari di Terna, attraverso una “franchigia” di +/-0,5%. Nel mese di luglio 2009 la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’86,1% con produzione nazionale e per la quota restante (13,9%) dal saldo dell’energia scambiata con
l’estero.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Terna: assemblea straordinaria approva modifiche statutarie proposte da cda

L’assemblea straordinaria degli azionisti di Terna ha approvato le modifiche statutarie proposte dal consiglio di amministrazione volte, in particolare, a integrare la disciplina del voto di lista per la nomina del board e del collegio sindacale, nell’ipotesi in cui la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti non presenti un numero di candidati […]

Terna: utile 2016 sale del 6,3%, proposto dividendo a 20,6 centesimi ad azione

Terna ha archiviato il 2016 con un utile in crescita del 6,3% a 633,1 milioni di euro, in crescita di 37,6 milioni di euro rispetto al 2015. Nel periodo in esame, il risultato operativo (Ebit) è invece salito dell’1,3% a 1.036 milioni di euro contro 1.022,4 milioni del 2015, mentre il margine operativo lordo (Ebitda) […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari guida i rialzi in Europa, rally delle banche: Banco Bpm e UniCredit in testa

I listini europei archiviano la mattinata in netto territorio positivo, con Piazza Affari in testa. I mercati stanno capitalizzando le indicazioni fornite ieri da Draghi, cercando di carpirne le parti migliori come quella relativa “all’irreversibilità” della moneta unica. In secondo luogo “gli investitori apprezzano l’equilibrio mostrato dall’Eurotower nell’ammettere la ripresa dell’inflazione”, sostiene un analista. Senza […]

BORSA ITALIANA

Terna: Fitch, rating su debito BBB+ con outlook stabile

L’agenzia Fitch Ratings ha assegnato il giudizio di rating BBB+ sul debito Long-term Issuer Default Rating (IDR) di Terna. Lo ha comunicato la società nel primo pomeriggio. L’outlook su Terna è “stabile”.