Terna: Equita si attende un utile netto piatto a 85 mln di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terna alla prova dei conti. Secondo le stime degli analisti di Equita il gruppo guidato da Flavio Cattaneo dovrebbe chiudere i primi tre mesi del 2009 con un fatturato pari a 350 milioni di euro (+4%), poco al di sotto del consensus a 355 milioni. Attesi in crescita sia l’ebitda sia l’ebit rispettivamente a 256 milioni e 184 milioni. La sim milanese, che mantiene un rating buy e un tp a 3 euro su Terna, si attende un utile netto piatto a 85 milioni di euro, in linea con le previsioni del mercato. In attesa di svelare i risultati trimestrali, il titolo Terna cede a Piazza Affari lo 0,60% a 2,49 euro per azione, in una seduta caratterizzata da rialzi superiori allo 0,50%.