Terna: da nuova tariffazione ricavi 2008 stimati a 1,085 mld

Inviato da Redazione il Ven, 04/01/2008 - 16:21
Il totale dei ricavi tariffari per il 2008 sarà pari a circa 1,085 miliardi di euro. Lo spiega Terna in una nota esplicativa degli effetti delle tariffe fissate dall'Autorità per l'energia elettrica in materia di trasmissione e dispacciamento per il primo anno del terzo periodo regolatorio (2008-2011). La delibera dell'Autorità ha inoltre aumentato il tasso di remunerazione (WACC) del capitale investito riconosciuto portandolo dall'attuale 6,7% al 6,9% , e stabilisce un ulteriore incentivo di remunerazione (tra il 2 ed il 3%) per gli interventi di sviluppo della RTN, per un periodo di 12 anni successivo all'entrata in esercizio degli investimenti. Inoltre agli investimenti di sviluppo entrati in esercizio fino al 2007 verrà riconosciuto un incentivo del 2% fino al 2019. L'Autorità ha infine adottato la delibera n. 341/07 che prevede un meccanismo di incentivi/disincentivi per la qualità del servizio di trasmissione. Gli effetti economici della delibera oscilleranno in un range tra +2% e -1,5% dei ricavi annui di trasmissione, e verranno conseguiti a partire dal 2010.
COMMENTA LA NOTIZIA