Terna: conti preliminari 2011 sopra le attese, Equita ottimista in vista del piano industriale

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 24/02/2012 - 10:57
Quotazione: TERNA
Terna in rialzo a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei conti preliminare sul 2011 che si sono rivelati superiori alle attese. I ricavi sono cresciuti del 2,6% a 1.630 milioni di euro contro una stima degli analisti di Equita di 1.618 milioni. In aumento del 4% l'Ebitda a 1.220 milioni, che ha battuto le previsioni ferme a 1.206 milioni di euro. Il debito netto si è attestato a 5,12 miliardi rispetto agli attesi 5,3, con gli investimenti che sono stati pari a 1,22 miliardi contro una stima di 1,1 miliardi di euro. "I numeri sono confortanti - commentano gli esperti della Sim milanese nella nota raccolta da Finanza.com - e ci attendiamo che l'interesse sul titolo possa crescere nelle prossime settimane in vista dell'update del piano industriale del 20 marzo", conclude il broker che conferma il giudizio hold e il target price a 2,92 euro. Equita ha previsto un dividendo a 19 centesimi che può rappresentare un catalist per il titolo. Sul Ftse Mib l'azione è scambiata a 2,788 euro in progresso dello 0,29%.
COMMENTA LA NOTIZIA
piccolowarren scrive...
cristiangiacomin scrive...
cipensounpo scrive...