Terna: consumi energia elettrica a maggio in calo del 3,4% in Italia

Inviato da Flavia Scarano il Mer, 05/06/2013 - 13:14
Quotazione: TERNA
A maggio l'energia elettrica richiesta in Italia, pari a 25,3 miliardi di kWh, ha fatto registrare una flessione del 3,4% rispetto all'analogo periodo dello scorso anno. Lo rende noto Terna in un comunicato. A parità di giorni lavorativi (22) rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, il dato di maggio, depurato dagli effetti della temperatura, diventa -3,8%. 25,3 miliardi di kWh richiesti nel mese di maggio 2013 sono distribuiti per il 47,0% al Nord, per il 29,5% al Centro e per il 23,5% al Sud. A livello territoriale, la variazione della domanda di energia elettrica è risultata ovunque negativa: -2,4% al Nord, -3,6% al Centro e -5,4% al Sud.

In termini congiunturali, la variazione destagionalizzata della domanda elettrica di maggio rispetto al mese precedente è stata pari a -0,7%. Il profilo del trend si mantiene su un andamento decrescente. Nei primi cinque mesi del 2013 la domanda di energia elettrica è risultata in flessione del 3,4% rispetto al corrispondente periodo del 2012; a parità di calendario il valore è -2,9%.
COMMENTA LA NOTIZIA
cristiangiacomin scrive...
mazzinga08 scrive...
cipensounpo scrive...