Terna avanza a Piazza Affari dopo il collocamento notturno

Inviato da Redazione il Gio, 31/03/2005 - 10:01
La notte porta consiglio e nella notte si dovrebbe essere conclusa l'operazione di collocamento presso investitori istituzionali del 14% del capitale di Terna da parte di Enel annunciata a sorpresa ieri. ENel si avvicina così alla soglia del 5% nel capitale di Terna, soglia prevista dalle norme sull'apertura del mercato elettrico alla concorrenza. Il titolo della società di distribuzione elettrica avanza a Piazza Affari dell'1,59% a 2,0725 euro dopo aver terminato ieri con un ribasso dell'1,35%. In rialzo i volumi a oltre 8 milioni di pezzi scambiati contro una media a trenta giorni di circa 13 milioni.
COMMENTA LA NOTIZIA