Terna, l'analisi tecnica porta a sfruttare la forza per vendere

Inviato da Riccardo Designori il Ven, 21/10/2011 - 11:32
Quotazione: TERNA
Avanza di oltre mezzo percentuale questa mattina Terna, beneficiando così del rimbalzo del Ftse Mib dopo la flessione accumulata ieri. I titoli della controllata di Enel si trovano in una situazione grafica in bilico: lo scorso 18 ottobre infatti le azioni hanno violato al ribasso la trendline ascendente tracciata con i minimi del 13 e del 23 settembre. L'indicazione può essere sfruttata per implementare una strategia di vendita. Ad avvalorare quest'ipotesi anche la constatazione che dopo l'allungo del 7 ottobre oltre le resistenze statiche presenti in area 2,804/2,822 euro, Terna non ha accelerato con decisione. A vincere sono state le coriacee resistenze poste tra 2,90 e 2,94 euro. Il range è abbastanza ampio, tuttavia tiene conto dei livelli presenti sui grafici mensile, settimanale e daily. Da monitorare anche la media mobile di breve: sul chart giornaliero è in fase di completamento l'incrocio dall'alto verso il basso. Si tratterebbe di un ulteriore segnale di vendita. In base agli elementi emersi nell'analisi è quindi possibile implementare una strategia short con vendite a 2, 85 euro. Con lo stop posto a 3,03 euro, il primo target è a 2,66 euro mentre il secondo è a 2,427 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA
cristiangiacomin scrive...
mazzinga08 scrive...
cipensounpo scrive...