1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Terna alla Cassa, modalita’ e timing dell’operazione

QUOTAZIONI Terna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prima il 6% di ST entro la fine dell’anno. Poi sarà la volta di Terna, nella prima metà del 2005, per una quota non superiore al 30% e soltanto dopo che avrà preso in carico il Grtn, il gestore della rete di trasmissione nazionale. Ecco come procederà il trasferimento di pezzi delle aziende controllate dal Tesoro verso l’approdo della Cassa depositi e prestiti. Il Tesoro girerà alla Cassa non più del 30% delle quote di Terna, di cui al momento controlla il 50%. Il motivo? Il Tesoro vorrebbe evitare di consolidare debiti per 1,9 miliardi di euro dopo la divisione dall’Enel al momento della quotazione in Borsa. Il timing del trasferimento delle quote avverrà l’anno prossimo, dopo che Terna avrà preso in carico il Gestore della rete. Passaggio che la legge ha imposto che avvenga entro il 31 ottobre 2005.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CONSUMI DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA

Terna: domanda energia elettrica sale dell’1,5% ad aprile

Secondo quanto rilevato da Terna, la società che gestisce la rete elettrica nazionale, ad aprile la domanda di elettricità in Italia è stata di 24,1 miliardi di kWh, in aumento …

CONSUMI ENERGIA ELETTRICA

Terna: consumi elettrici in crescita a marzo

Secondo quanto rilevato da Terna, a marzo la domanda di elettricità in Italia è stata di 27,7 miliardi di kWh, in crescita del 4,2% rispetto ai volumi dello stesso mese …