Terna: al via nuova rete dell’energia per Capri, investimenti per oltre 100 milioni

QUOTAZIONI Terna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terna, la società che gestisce la trasmissione di energia elettrica in Italia, realizzerà a Capri un’opera elettrica di “importanza storica”. E’ quanto si legge in una nota della società in cui spiega che per la prima volta l’Isola Azzurra sarà collegata al continente da un elettrodotto ad alta tensione che correrà per 30 km sotto il mare.

“L’opera che presentiamo oggi – ha dichiarato l’amministratore delegato Flavio Cattaneo – è il risultato di valore di un gioco di squadra tra istituzioni locali, nazionali, imprese, cittadini e operatori con noi di Terna. Solo se tutti gli attori del sistema elettrico, produttivo e istituzionale si mettono insieme con un comune obiettivo è possibile concretizzare grandi progetti. In questo caso lo scopo era potenziare, rendendola più sicura ed economica, la situazione elettrica di Capri, una delle isole più famose del mondo. Siamo particolarmente soddisfatti di essere qui per dare l’avvio ai lavori di questo collegamento che ridurrà gli sprechi e i costi dell’energia a tutto vantaggio di famiglie, imprese, lavoro e sviluppo nei prossimi anni: oltre 100 milioni di euro che rappresentano un progetto di volontà e impegno in un momento difficile per la nostra economia”.

L’opera rappresenta una tappa ulteriore del più ampio “Progetto Insula”, il piano di Terna per collegare le principali isole italiane – Sardegna, Sicilia, Elba, Isole campane, Laguna Veneta – alla terraferma, con cavi sottomarini di nuova concezione e tecnologia che prevede un investimento complessivo di circa 2,3 miliardi di euro. Per l’ammodernamento della rete elettrica campana Terna ha programmato interventi per oltre 1 miliardo di euro, più del 12% dell’intero Piano di Sviluppo 2013-2022 – che contempla circa 8 miliardi di euro di investimenti sull’intero territorio nazionale.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Terna: assemblea straordinaria approva modifiche statutarie proposte da cda

L’assemblea straordinaria degli azionisti di Terna ha approvato le modifiche statutarie proposte dal consiglio di amministrazione volte, in particolare, a integrare la disciplina del voto di lista per la nomina del board e del collegio sindacale, nell’ipotesi in cui la lista che ha ottenuto il maggior numero di voti non presenti un numero di candidati […]

Terna: utile 2016 sale del 6,3%, proposto dividendo a 20,6 centesimi ad azione

Terna ha archiviato il 2016 con un utile in crescita del 6,3% a 633,1 milioni di euro, in crescita di 37,6 milioni di euro rispetto al 2015. Nel periodo in esame, il risultato operativo (Ebit) è invece salito dell’1,3% a 1.036 milioni di euro contro 1.022,4 milioni del 2015, mentre il margine operativo lordo (Ebitda) […]

BORSA ITALIANA

Piazza Affari guida i rialzi in Europa, rally delle banche: Banco Bpm e UniCredit in testa

I listini europei archiviano la mattinata in netto territorio positivo, con Piazza Affari in testa. I mercati stanno capitalizzando le indicazioni fornite ieri da Draghi, cercando di carpirne le parti migliori come quella relativa “all’irreversibilità” della moneta unica. In secondo luogo “gli investitori apprezzano l’equilibrio mostrato dall’Eurotower nell’ammettere la ripresa dell’inflazione”, sostiene un analista. Senza […]