1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Terna: accelerare lo sviluppo della rete per la crescita dell’eolico

QUOTAZIONI Terna
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Terna, l’Associazione nazionale energia del vento (Anev) e l’Associazione per le energie rinnovabili (Aper) comunicano tramite una nota stampa che lo sviluppo dell’eolico in Italia non è limitato da motivi tecnici relativi alle connessioni degli impianti alla rete di trasmissione nazionale. “Terna, infatti, in quanto gestore di rete, ha l’obbligo di connettere tutti i soggetti che ne facciano richiesta”. Tale precisazione, spiega la nota, si rende necessaria anche a seguito delle molteplici segnalazioni, da parte delle associazioni di produttori di energia rinnovabile, in merito alle mancate o ritardate autorizzazioni per la realizzazione di nuovi impianti eolici “giustificate ricorrendo a presunti problemi di sicurezza della rete elettrica di trasmissione”. Sul punto la società guidata da Flavio Cattaneo sottolinea che in nessuna parte del territorio nazionale, così come in Sardegna e in Sicilia, esistono limitazioni alla potenza installabile per l’eolico, e che tale posizione Terna ha dichiarato in tutte le sedi. Occorre tuttavia ribadire che la crescita dell’eolico prevista nei prossimi anni rende quanto mai necessario accelerare lo sviluppo della rete, e che è pertanto essenziale che le amministrazioni nazionali e regionali rilascino quanto prima le autorizzazioni necessarie per la costruzione dei nuovi elettrodotti.