1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Terna: +3,2% i ricavi a 497,8 mln nel terzo trimestre, utile a 143,8 mln

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel terzo trimestre 2014 il gruppo Terna ha riportato ricavi per 497,8 milioni di euro, con un incremento del 3,2% rispetto allo stesso periodo del 2013. I ricavi riflettono l’ingresso del gruppo Tamini nel perimetro di consolidamento e l’andamento di alcune delle attività non tradizionali. I costi operativi nel terzo trimestre 2014 sono pari a 115,5 milioni di euro, rispetto agli 82 milioni di euro del terzo trimestre 2013, sostanzialmente per i costi riferiti alle società del Gruppo Tamini. L’ebitda risulta di 382,3 milioni di euro, rispetto ai 400,8 milioni di euro nello stesso periodo dello scorso anno, con il calo del 4,6% imputabile principalmente a effetti non ricorrenti sia sui ricavi che sui costi operativi. L’ebit, dopo aver scontato ammortamenti per 108,3 milioni di euro, si attesta a 274 milioni di euro, in riduzione del 6,2%. L’utile netto del periodo, al netto delle imposte del periodo pari a 94,7 milioni di euro, risulta pari a 143,8 milioni di euro.
Considerando i primi nove mesi del 2014 i ricavi sono pari a 1.447,7 milioni di euro, con un aumento di 46,5 milioni di euro (+3,3%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’ebitda risulta di 1.134,8 milioni di euro, in crescita di 1,8 milioni di euro (+0,2%) rispetto ai primi nove mesi del 2013. L’ebitda margin passa dall’80,9% dei primi nove mesi del 2013 al 78,4% del corrispondente periodo del 2014 (EBITDA margin 80,5% a parità di perimetro).