1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tensioni manovra, Salvini tentato da opzione elezioni anticipate a marzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“A Palazzo Chigi la crisi non è più considerata un tabù e ora la Lega è tentata dal voto a marzo”. Così il titolo di un articolo del quotidiano La Repubblica, secondo cui il vicepremier leghista e ministro dell’Interno Matteo Salvini starebbe valutando l’opzione delle elezioni anticipate nel marzo del 2019, qualche mese prima delle elezioni europee che si terranno a maggio.

L’opzione è valutata in un momento in cui il sodalizio con il M5S fa fronte a diversi ostacoli, in primis la minaccia che Bruxelles apra una procedura di infrazione contro l’Italia, in assenza di correzioni significative alla manovra finanziaria.