1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tensione in A2A, pesa ancora il nodo nomine

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora scintille in casa A2A. Resta l’empasse sulle nomine del consiglio di gestione, con l’attesa per la prima riunione del consiglio di sorveglianza in programma domani 27 febbraio. Lo statuto prevede che in quest’occasione si provveda alla nomina del consiglio di gestione, ma un comma dice pure che la lista dei candidati deve essere stata presentata almeno 15 giorni prima. Invece la lista ancora non c’è e la generale incertezza sui candidati non permetterà che domani ci sia l’elezione del cdg. L’ala milanese di A2A non avrebbe gradito questo tergiversare con il vice presidente Alberto Sciumé che avrebbe inviato una lettera a capra, presidente del consiglio di sorveglianza, per mettere l’argomento in agenda già domani. E sullo sfondo rimane anche il nodo Edison: entro il 17 marzo dovrà infatti essere presentata da Transalpina di Energia la lista dei candidati per il cda della controllata.