Tenaris: utili in lieve calo nel II trimestre, confermata guidance 2014

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 31/07/2014 - 12:59
Quotazione: TENARIS
Soffre Tenaris a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei conti trimestrali. Il gruppo ha chiuso il secondo trimestre del 2014 con un utile netto di competenza degli azionisti pari a 408 milioni di dollari, in calo del 3% su base sequenziale e del 2% rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Il risultato ha battuto le attese degli analisti interpellati da Bloomberg che stimavano profitti pari a 403 milioni di dollari.

Le vendite nette sono ammontate a 2.661 milioni (+3% trimestrale e -6% annuo, in linea con le stime) mentre l'utile operativo si è attestato a 549 milioni (-3% mensile e -5% annuo). In calo del 2% rispetto ai tre mesi precedenti e del 4% rispetto a dodici mesi fa l'Ebitda che è stato di 702 milioni di dollari.

Tenaris ha confermato la guidance per l'intero 2014 e prevede così risultati in linea con il 2013, con una flessione nel terzo trimestre seguita da una ripresa negli ultimi tre mesi dell'anno. Il titolo sul Ftse Mib al momento cede il 2,2% a 16,31 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA