Tenaris, oltre le resistenze di 11,21/11,22 euro la riscossa è accesa

Inviato da Riccardo Designori il Gio, 01/09/2011 - 15:24
Quotazione: TENARIS
Pur scambiando ora in marcato territorio negativo, Tenaris dovrebbe beneficiare nei prossimo futuro dell'importante segnale rialzista generato ieri. Le azioni della società hanno infatti oltrepassato di slancio le coriacee resistenze statiche poste a 11,21/11,22 euro. Il livello in questione aveva ostacolato le velleità long del titolo dallo scorso 19 agosto. Da allora e fino a ieri le azioni hanno così avuto la possibilità di portare a termine un doppio minimo. Trattandosi di una tipica figura di inversione del trend ribassista e avendo registrato l'incrocio dal basso verso l'alto della media mobile a 14 periodi sul grafico daily, ecco che è possibile implementare una strategia long con acquisti a 11,33 euro. Con stop posto a 10,85 euro, il primo target è collocato in prossimità dei 12 euro, target della completa estensione al rialzo del doppio minimo menzionato. Il secondo obiettivo della figura è invece posto all'altezza delle resistenze statiche di area 12,90 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA