Tenaris non riesce a ritrovare appeal, anche oggi titolo giu'

Inviato da Micaela Osella il Mer, 09/08/2006 - 10:37
Quotazione: TENARIS
Non riesce a ritrovare smalto Tenaris. Il titolo del gruppo italiano che produce tubi senza saldatura usati nel settore petrolifero lascia sul terreno lo 0,75 a 14,35 euro. Sono giornate decisamente uggiose per l'azione. Colpa di indiscrezioni che si ricorrono da qualche giorno. Secondo le voci di stampa le autorità lussemburghesi starebbero valutando l'ipotesi di aumentare la tassazione sulle holding con sede nel Grand Ducato. Una proposta che se passasse avrebbe dei riflessi sui conti di Tenaris. La ex Dalmine paga infatti la maggior parte delle tasse nei paesi in cui sono presenti le società operative. In particolare negli anni scorsi alla holding presente in Lussemburgo sono stati trasferiti circa il 35% degli utili sotto forma di dividendi dalle società operative. Secondo alcuni analisti interpellati da Finanza.com, se passasse una tassazione del 20% l'impatto sull'Eps sarebbe negativo del 7%.
COMMENTA LA NOTIZIA