Tenaris mette sotto pressione il supporto a 16,65 euro

Inviato da Alessandro Piu il Mar, 03/05/2011 - 10:36
Quotazione: TENARIS
Settore petrolifero sotto pressione a Piazza Affari, con Tenaris tra i peggiori titoli del Ftse Mib dopo il downgrade di Mediobanca. Il ribasso di circa il 2% rimette sotto pressione l'area di supporto a 16,65/58, base di un canale laterale di brevissimo termine all'interno del quale Tenaris si muove dalla metà del mese scorso. A 16,65 si trova anche il 38,2% di ritracciamento di Fibonacci della salita messa a segno dai minimi del 31 agosto 2010 ai massimi del 22 dicembre 2010. Sotto 16,58 il segnale negativo che ne deriverebbe proporrebbe un target a 16 euro (50% di ritracciamento di Fibonacci). Per seguire l'ipotesi ribassista possibile ingresso su rottura di 16,58 euro con target 16,27 e 16 euro e stop loss a 16,90 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA