1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Tenaris in coda all’S&P/Mib, trimestrale delude le attese

QUOTAZIONI Tenaris
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Conti trimestrali più deboli del previsto per Tenaris che paga dazio oggi in Borsa. Il titolo del gruppo che fa capo alla famiglia Rocca cede il 2,62% a quota 6,885 euro, peggiore blue chip di Piazza Affari. Nel quarto trimestre 2008 l’utile è sceso dell’81% a 114,5 milioni di dollari, mentre i ricavi netti sono saliti del 23% a 3,238 mld di dollari, l’ebitda ha raggiunto quota 1,191 mld (+34%) con ebitda margin sui ricavi del 37% rispetto al 34% dell’ultimo trimestre 2007. Risultati inferiori alle attese, complici le svalutazioni di attività per 502,9 milioni di dollari principalmente dovute all’impatto sul valore delle immobilizzazioni immateriali derivanti dall’acquisizione di Maverick. Equita sim si attendeva per Tenaris ricavi trimestrali a 3,56 mld (+35%), ebitda a 1,3 mld (+42%) e utile netto intorno a quota 450 mln. L’ebitda è invece sostanzialmente in linea con quanto stimato da Credit Suisse (1,185 miliardi di dollari).
Tenaris ha inoltre annunciato l’acquisto del 77,45% in Seamless Pipe Indonesia Java, società attiva nella lavorazione di OCTG in Indonesia, con stabilimenti per il trattamento termico e filettatura di premium connection, per 73,5 milioni di dollari.