1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Tenaris: Equita si aspetta un trimestre difficile

QUOTAZIONI Tenaris
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un secondo trimestre difficile ma ancora parzialmente sostenuto dai prezzi che riflettono ordini a backlog. E’ questa la previsione di Equita per il secondo trimestre di Tenaris, in attesa dell’annuncio dei conti intermedi. In particolare, la sim milanese si aspetta per il gruppo attivo nel settore oil ricavi in calo del 37% a 2 miliardi di dollari e un Ebitda vicino a 600 milioni di dollari in ribasso di circa il 37%. “I volumi della divisione pipes saranno in marcato calo (oltre -40%) mentre i prezzi medi continueranno a beneficiare degli aumenti di prezzi del 2008”, stimano gli analisti nella preview di oggi. Per quanto riguarda il futuro, Equita si mantiene cauta: “A partire dal terzo trimestre l’effetto positivo sui prezzi dovrebbe sparire mentre permane, secondo noi, il tema di volumi piuttosto deboli”. Nell’attesa dei conti, il rating viene confermato a reduce con target price di 7,7 euro.