Tenaris: dubbi del mkt su vociferata cessione Dalmine Energie

Inviato da Laura Vezzoli il Mer, 06/09/2006 - 12:05
Quotazione: TENARIS
La speculazione non scalda Tenaris a Piazza Affari. La ex Dalmine guadagna infatti poco più di mezzo punto percentuale scambiando a 14,7 euro. Il titolo non sembra dunque essere spinto dalle indiscrezioni riportate da alcuni quotidiani secondo cui la utility tedesca E.On sarebbe interessata a rilevare il 75% di Dalmine Energie, la società di trading energetico del gruppo Tenaris. Una cessione non sarebbe comunque vista in maniera necessariamente positiva dal mercato. Infatti gli analisti di Euromobiliare, in una nota uscita oggi e raccolta da Finanza.com, sostengono che "la divisione energetica pur presentando margini abbastanza bassi presenta un'alta validità strategica in quanto consente una migliore politica di approvvigionamento di energia elettrica negli stabilimenti di Tenaris". Il broker conferma la raccomandazione hold e il target price a 16 euro sulla società in attesa di conoscere i termini della eventuale offerta.
COMMENTA LA NOTIZIA