TeleMedia: utile 2005 pari a 800,9 milioni

Inviato da Redazione il Lun, 06/03/2006 - 18:14
Il gruppo Telecom Italia Media ha chiuso l'esercizio 2005 con un utile netto di 800,9 milioni di euro (-226,3 milioni nello stesso periodo del 2004), che consente la distribuzione di un dividendo per un ammontare complessivo pari a circa 550 milioni di euro. E' stato infatti proposto un dividendo in ragione di 0,1643 euro per azione ordinaria e in ragione di 0,1679 euro per azione di risparmio, in pagamento dal prossimo 27 aprile.
La posizione finanziaria netta consolidata al 31 dicembre 2005 è positiva
per 436,1 milioni di euro (era negativa per 170,7 milioni al 31 dicembre
2004). La redditività operativa è stata influenzata prevalentemente dalle attività
di start up del digitale terrestre e dai maggiori costi sostenuti per
arricchire il palinsesto con nuovi programmi e contenuti; il risultato
operativo si è attestato a -129,8 milioni di euro (-93,3 milioni nel 2004).
L'Area Television nel 2005 ha registrato un forte aumento dei ricavi (+24,8%) e della raccolta pubblicitaria lorda (14,9%) rispetto al precedente esercizio.
LA7 ha superato il 3% di audience share nel mese di dicembre; per l'intero
esercizio gli ascolti registrano il miglior risultato degli ultimi anni
attestandosi al 2,7% di share (+14% rispetto al 2004); in forte
miglioramento il fatturato (+39,6% rispetto al precedente esercizio).
Per MTV è cresciuta del 13,5% la raccolta pubblicitaria lorda nazionale
rispetto all'esercizio 2004
Sul fronte del digitale terrestre, al 31 dicembre 2005 sono state distribuite 884mila
schede prepagate, che salgono a 955mila al 28 febbraio 2006
Migliorano i ricavi di APCom (+45,1%) e la produzione media giornaliera
di notizie (+23% rispetto al 2004).
COMMENTA LA NOTIZIA