Telemedia: adesioni a buyback eccedono l'offerta

Inviato da Redazione il Mar, 28/06/2005 - 19:17
Telecom Italia Media ha reso noto che le azioni ordinarie e le azioni di risparmio proprie complessivamente portate in adesione all'offerta pubblica di acquisto volontaria parziale sono risultate in via definitiva pari a 503.147.360 azioni ordinarie, pari al 13,81% circa del capitale ordinario e al 138,13%
circa delle azioni oggetto dell'offerta sulle azioni ordinarie; e a 6.922.139 azioni di risparmio, pari al 11,33% circa del capitale di risparmio e al
113,33% circa delle azioni oggetto dell'offerta sulle azioni di risparmio. Lo si apprende da una nota della società telefonica in cui viene aggiunto che tenuto conto che l'ammontare delle adesioni eccede il quantitativo
massimo di azioni in relazione alle quali l'offerta è stata promossa, si è proceduto al
riparto proporzionale, in ragione, rispettivamente, del 72,394680% per le azioni ordinarie
e dell'88,234619% per le azioni di risparmio. Il trasferimento a Telecom Italia Media della titolarità delle azioni portate in adesione e accettate avverrà l'1 luglio 2005, giorno del pagamento del
corrispettivo.
COMMENTA LA NOTIZIA