Telefonici sotto pressione in Europa dopo allarme utili Cable & Wireless Worldiwde

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

I telefonici perdono terreno in Borsa. A innescare le vendite, con lo Stoxx Europe 600 Telecommunications che cede quasi lo 0,7%, è il profit warning lanciato questa mattina da Cable & Wireless Worldiwde.
La compagnia inglese ha infatti annunciato che gli ordini inferiori alle attese e più lenti del previsto potrebbero impattare sul margine operativo lordo (Ebitda) 2011/2012 che potrebbe essere un 5/10% “sotto le attuali attese del mercato”. Immediata la reazione del management. Il gruppo inglese attivo nel settore della telefonia ha infatti annunciato un cambio al vertice. L’amministratore delegato Jim Marsh lascia la società, con effetto immediato. Il suo posto viene preso dall’attuale presidente di Cable & Wireless Worldiwde, John Pluthero. Notizie che stanno letteralmente affossando il titolo che cede circa il 24% sulla Borsa di Londra, su livelli minimi che non vedeva dal luglio 2010.

Telefonia sotto i riflettori anche in Italia. Sarebbe pari a 3,1 miliardi la base d`asta per le frequenze digitali per la telefonia mobile. E’ quanto si apprende da “Il Sole 24 ore”. La base d`asta è dunque superiore ai 2,4 miliardi comunicati in precedenza. “Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro i prossimi trenta giorni – si legge nella nota diffusa ieri dal ministero dello Sviluppo economico – Le aziende che saranno ammesse alla gara avranno ulteriori 30 giorni di tempo per presentare le offerte economiche. Tra la fine di agosto e i primi giorni di settembre avrà luogo la seduta pubblica per l’apertura delle offerte e, a seguire, lo svolgimento dell’asta”. E continua: “Con l’attivazione della procedura di gara l’Italia sarà tra le prime nazioni europee ad assegnare le suddette frequenze all’industria della telefonia mobile, aprendo di fatto la strada all’era del 4G e riaffermando il primato italiano nel panorama mondiale di questo settore”. A Piazza Affari Telecom Italia riesce a strappare un risicato segno più: il titolo registra un +0,11%.