Telefonia mobile giapponese: Nec, Hitachi e Casio pronte per una fusione

Inviato da Redazione il Lun, 31/08/2009 - 08:16
Prove di fusione tra Nec, Hitachi e Casio nel mercato della telefonia mobile. Le tre società, maggiori produttrici di cellulari in Giappone, hanno avviato i colloqui per una fusione delle loro attività nel settore. L'intento è quello di fronteggiare una concorrenza sempre più serrata e il declino dei consumi. Al momento i tre gruppi non hanno commentato le indiscrezioni circolate in questi giorni che parlano di una joint venture operativa dall'aprile del 2010. Dalla fusione nascerebbe così il secondo gruppo del Sol Levante del settore con una quota pari al 20% del mercato, alle spalle di Sharp (21%) e davanti a Panasonic, che ha una market share del 16%.
COMMENTA LA NOTIZIA