1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom: Ruggiero, crescita mobile Italia condizionata da decreto Bersani

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il pacchetto liberalizzazioni voluto dal ministro dello Sviluppo Economico, Pierluigi Bersani, in particolare il taglio dei costi delle ricariche dei telefonini, “farà uno sgambetto” alla crescita delle telefonia cellulare in Italia. Lo denuncia Riccardo Ruggiero, amministratore delegato di Telecom Italia nel corso della presentazione dei risultati 2006 del gruppo e del piano strategico 2007-2009. “L’eliminazione dei costi delle ricariche porterà una discontinuità a livello di risultati del mercato della telefonia mobile”, ha detto Ruggiero. “I tagli di questi costi conseguenti al pacchetto di liberalizzioni del ministro Bersani avranno un impatto sul mercato di un miliardo”, ha specificato l’a.d, calcolando che il dazio da pagare sarebbe stato ancora più alto, salendo a quota 1,7 miliardi, se le compagnie non avessero fatto ricorsi. Solo su Tim nel 2007 il decreto Bersani peserà per circa 350-400 milioni di euro.