1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom: propone da subito controllo 60% di Metroweb, Governo accelera su banda ultralarga (Sole 24 Ore)

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le trattative per la collaborazione fra Telecom e Metroweb potrebbero ripartire ma alla nuove condizioni dettate dal management della società tlc. Secondo quanto riportato dal Sole 24 Ore infatti, Telecom vorrebbe da subito il controllo, con il 60% della partecipazione, sulla joint venture che dovrebbe nascere dalla collaborazione fra le due società.

Inizialmente un 20% detenuto da Telecom sarebbe privo del diritto di voto, per poi passare in una fase successiva a detenere il 60% dei diritti di voto con un’opzione di acquisizione del restante 40% di Metroweb una volta terminata la fibra ottica.

Tuttavia, Metroweb avrebbe posto una condizione di obbligo di passaggio dei clienti dal rame alla fibre ottica per lo scongelamento dell’altro 20% dei diritti di voto a favore di Telecom.

In questo quadro di trattative, ancora in fase prematura, il Governo avrebbe richiesto la collaborazione di Telecom-Metroweb per accelerare lo sviluppo della banda ultralarga in Italia. Ne avrebbero parlato ad agosto Mattero Renzi ed il presidente di Vivendi, nuovo azionista di riferimento Telecom.

Segnali in tal senso proverrebbero anche dalla riapertura alle trattative proprio di Metroweb, dopo il no dello scorso aprile alla società tlc italiana che anche allora prevedeva il controllo totalitario dell’infrastruttura a fine lavori e la chiusura della collaborazione all’ingresso di altri operatori di tlc.