Telecom: Prodi respinge accuse di pressioni su Tronchetti per dimissioni

Inviato da Micaela Osella il Mer, 20/09/2006 - 14:53
Quotazione: TELECOM ITALIA
Il presidente del Consiglio, Romano Prodi, rimane sulla sua posizione. Il premier in un'intervista rilasciata oggi alla tv statunitense via cavo CNBC ha negato di aver fatto pressioni sull'ex presidente di Telecom, Marco Tronchetti Provera, per spingerlo alle dimissioni. "E'completamente falso", sono state le parole di Prodi, che ha spiegato: "Tronchetti mi chiese un appuntamento e mi disse cose completamente diverse a quelle che furono poi comunicate. Io non ne sapevo nulla". Riferendosi all'ex manager-azionista Telecom: "Se parla del presidente del Consiglio deve dire la verità". Intanto l'informativa urgente di Prodi sulla vicenda Telecom è fissata nell'Aula della Camera per giovedì 28 settembre alle 15. Lo ha confermato Fausto Bertinotti. Questo però non sembra bastare al Senato: la Cdl insiste infatti perché il premier si presenti già domani in aula.
COMMENTA LA NOTIZIA