Telecom Italia: utile netto 2010 a 3,12 mld, +2,5% i ricavi -1-

Inviato da Titta Ferraro il Ven, 25/02/2011 - 08:12
Quotazione: TELECOM ITALIA
Raddoppio dell'utile per Telecom Italia nell'esercizio 2010. Il gruppo tlc ha riportato un utile netto consolidato pari a 3.121 milioni di euro, +97,4% rispetto al 2009 (1.581 milioni di euro), anche grazie all'impatto positivo connesso all'acquisizione del controllo della Business Unit Argentina e al beneficio di imposte differite attive in Brasile. L'applicazione dei principi contabili IAS/IFRS -IFRS 3 revised- ha determinato un effetto netto positivo una tantum di 266 milioni di euro. Anche escludendo i citati impatti positivi e le altre partite non ricorrenti, l'utile netto risulta superiore del 18,4% (+405 milioni di euro) rispetto al dato omogeneo dell'esercizio 2009.
L'ebitda 2010 è stato pari a 11.412 milioni di euro, in aumento rispetto al 2009 di 297 milioni di euro (+2,7%), con un'incidenza sui ricavi del 41,4% (41,3% nell'esercizio 2009). In termini organici l'ebitda è sostanzialmente stabile (+0,1%) mentre l'incidenza sui ricavi si incrementa di 1,7 punti percentuali (42,8% nell'esercizio 2010 a fronte del 41,1% nell'esercizio 2009).

COMMENTA LA NOTIZIA