Telecom Italia: per Tim Brasil arriva dal Messico un'offerta da 7,7 miliardi

Inviato da Maurizio Cappelletti il Ven, 10/11/2006 - 08:36
Quotazione: TELECOM ITALIA
Secondo quanto riporta oggi il Corriere della Sera, l'imprenditore messicano Carlos Slim, patron di America Movil, sarebbe pronto a mettere sul tavolo fino a 7,7 miliardi di dollari per il controllo della società brasiliana di Telecom Italia. La proposta, non ancora formalizzata, sarebbe in contanti e riguarderebbe il 100% di Tim Partecipacoes, la cassaforte in cui è custodito l'81% di Tim Brasil. Quella di Slim non è però l'unica manifestazione d'interesse sul tavolo. Secondo alcuni quotidiani locali, il numero delle proposte sarebbe salito a tre. Il nome del nuovo offerente non è stato rivelato. Qualcuno parla di Brasil Telecom. L'altra proposta, invece, è arrivata da Telefonica. Quello brasiliano è tuttavia soltanto uno dei dossier sulla scrivania del vicepresidente di Telecom, Carlo Buora. Il 15 novembre il gruppo dovrà infatti comparire davanti all'Autorità per le comunicazioni insieme a Vodafone, per fare chiarezza sulla vicenda "Home Zone", il servizio offerto dal gruppo inglese per utilizzare sul cellulare il telefono fisso, che ha innescato un contenzioso tra le due società.
COMMENTA LA NOTIZIA