1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: svetta titolo a Piazza Affari all’indomani del Cda

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Brilla Telecom Italia a Piazza Affari all’indomani del consiglio di amministrazione che ha visto la nomina di Aldo Minucci a presidente, l’approvazione della procedura rafforzata per l’eventuale cessione di Tim Brasil e fissato l’appuntamento al Cda del 27 febbraio per avere maggiori dettagli sull’evoluzione della governance. Il board ha inoltre deciso la cancellazione del programma di emissione di bond ibridi per 3 miliardi di euro e visionato i dati preliminari relativi l’esercizio 2013. In linea con le attese l’indebitamento, che dovrebbe esser sceso sotto i 27 miliardi di euro, e l’Ebitda mentre la performance dei ricavi organici di Gruppo e domestici dovrebbe risultare “lievemente inferiore all’obiettivo diffuso a febbraio 2013”. Complessivamente il recente andamento dell’attività domestica “manifesta segnali di progressivo miglioramento, in linea con i nuovi obiettivi di Piano 2014-2016”. I risultati consuntivi 2013 saranno esaminati nella riunione del 6 marzo. Il titolo sul Ftse Mib segna un rialzo dell’1,66% a 0,856 euro.