Telecom Italia sui massimi da ottobre 2012. Equita, cessione Tim Brasil solo per valori congrui

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 07/01/2014 - 13:28
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom Italia prosegue la seduta in deciso rialzo toccando quota 0,791, massimi dall'ottobre del 2012. Per Il Sole 24 Ore nel Cda del prossimo 16 gennaio i consiglieri indipendenti di Telecom Italia sottoporranno una mozione che imporrebbe di considerare qualunque offerta su Tim Brasil, da qualsiasi offerente, come operazione con parti correlate di maggiore rilevanza. "Si tratterebbe di una mossa potenzialmente positiva per sterilizzare il potenziale conflitto di interesse di Telefonica/Telco", commenta oggi Equita che conferma il giudizio hold e target price a 0,74 euro. "Non siamo infatti contrari ad una ipotesi di cessione di Tim Brasil ma la stessa deve essere presa in considerazione solo per valori congrui (ossia per una somma maggiore di 8 miliardi euro) e non inficiati dalla struttura dell'azionariato", conclude la Sim milanese. Il titolo al momento sul Ftse Mib viaggia con un rialzo del 3,70% a 0,7855.
COMMENTA LA NOTIZIA