1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia sotto pressione in Borsa, Equita non vede miglioramenti nel business domestico

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia debole in Borsa, dove lascia sul parterre l’1,16% a 0,976 euro, con il mercato che comincia a ragionare sui risultati del primo trimestre che verranno diffusi il prossimo 4 maggio. Equita non si aspetta un miglioramento nel business domestico, “pensiamo invece che ci possa essere stato un peggioramento. Ipotizziamo che le operazioni wireline abbiano peggiorato il trend con un -6% per la contrazione di business giudicati non sufficientemente remunerativi nel broadband e nel wholesale oltre alla pressione competitiva dei maggiori concorrenti”. La sim milanese vede anche un peggioramento del 10% nel mobile “anche per pressioni sui prezzi sul fronte corporate business. L’Ebitda domestico potrebbe quindi calare di circa l’8% a 2,27 miliardi di euro e quindi con una partenza più lenta rispetto alla guidance 2011 di -4%”. Di contro, il margine operativo lordo delle attività brasiliane dovrebbe mostrare un progresso del 20% a 470 milioni di euro. A livello di risultati di gruppo, Equita prevede ricavi a 7,03 miliardi di euro (+9,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno), utile netto a 666 milioni e una riduzione del debito di circa 600 milioni a 30,8 miliardi di euro.