Telecom Italia: soffre in Borsa la decisione dell'Agcom

Inviato da Flavia Scarano il Ven, 12/07/2013 - 09:30
Quotazione: TELECOM ITALIA
Telecom Italia paga a Piazza Affari la proposta di riduzione dei canoni di accesso alla rete in rame formulata ieri dall'Agcom. La decisione avrà un impatto economico-finanziario sui conti del colosso italiano tlc di circa 110 milioni di euro su base annua rispetto al 2012. La mossa dell'autorità dovrà passare al vaglio della Commissione europea alla quale Telecom Italia, ha precisato in una nota, si riserva di far avere le proprie osservazioni e, "qualora la decisione fosse confermata, la società ricorrerà presso le competenti sedi giurisdizionali". L'azione occupa le ultime posizioni del Ftse Mib con un ribasso dell'1,70% a 0,519 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA