Telecom Italia rischia ritorno sui minimi di novembre

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Prosegue la frana dei titoli Telecom Italia a Piazza Affari con un ribasso che al momento è del 2,85% a 2,39 euro. Dai massimi di periodo del 9 gennaio, a 2,6575 sono oltre 10 i punti percentali lasciati sul terreno dalle azioni della compagnia telefonica che, dopo aver subito le conseguenze del profit warning dei cugini d’Oltralpe (France Telecom), sono stati esse stesse oggetto di voci su possibili profit warning, voci smentite in mattinata dalla società. Dal punto di vista tecnico Telecom Italia sembra direzionarsi, in questo momento, verso i minimi di novembre in special modo dopo il cedimento di quota 2,44, come sottolineano gli analisti tecnici di Banca Sella, “che porterebbe a possibili correzioni verso area 2,33/35 in prima battuta e successivamente verso 2,26/27”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
EUROPA

Total: utile netto balza del 77% nel primo trimestre 2017

Trimestrale migliore delle aspettative per Total in uno scenario caratterizzato dalla risalita dei prezzi del petrolio. In particolare, il colosso petrolifero francese ha visto l’utile netto rettificato balzare del 56% a 2,6 miliardi di dollari (cons…