1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Dati Bilancio Italia ›› 

Telecom Italia: ricavi 2009 in calo del 5,6%, Ebitda sostanzialmente stabile

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Cda di Telecom Italia in relazione alle vicende degli ultimi giorni su Sparkle ha rinviato l’approvazione del Bilancio della Capogruppo e del piano triennale al 25 marzo. Per quanto riguarda Sparkle (controllata al 100%), il Cda ha deciso di assicurare la più ampia collaborazione all’Autorità Giudiziaria e di attivare anche autorevoli consulenze tecnico-legali per l’analisi dell’ordinanza. Il gruppo nel 2009 ha registrato un Ebitda organico pari a 11.335 milioni, sostanzialmente in linea con il 2008 (-44 milioni di euro); i ricavi si sono invece attestati a 27.188 milioni, mettendo a segno un calo annuo del 5,6%. L’indebitamento finanziario netto rettificato è pari a circa 34 miliardi, in riduzione di circa mezzo miliardo rispetto al 31 dicembre 2008 (34.526 milioni). A seguito del rinvio dell’approvazione del bilancio (e di tutti gli argomenti correlati), il Cda ha rinviato anche l’Assemblea degli azionisti ordinari dal 12 al 29 aprile, con conseguente posticipazione al 27 maggio del pagamento dell’eventuale dividendo e stacco cedola in data 24 maggio.