Telecom Italia pronta a lasciare Cuba, per Equita lo stake vale minimo 530 mln di euro -1-

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia verso l’addio a Cuba. Secondo indiscrezioni di stampa, riportate questa mattina dal Sole 24 Ore, il gruppo tlc sarebbe prossimo alla cessione del 27% detenuto in Etecsa Cuba, società di telecomunicazioni controllata dal governo dell’Avana. E proprio il Governo cubano, che attualmente detiene il 73% di Etecsa, sarebbe pronto a salire al 100% del capitale. Nell’ultima semestrale di Telecom, la partecipazione nell’azienda caraibica era valutata 307 milioni di euro. “La quota in Etecsa ha contribuito per 54 milioni di euro al risultato netto 2009 di Telecom Italia (2,5% dell’utile netto ricorrente di gruppo) – fanno notare gli analisti di Equita nella nota odierna -. Nella nostra stima esprimiamo una valutazione minima di 530 milioni di euro per lo stake”.