1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: previsti 7.500 esuberi e 2.000 assunzioni nel triennio 2018-2020. Possibile accordo entro 6 marzo (stampa)

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia avrebbe previsto 7.500 esuberi, una riconversione interna per 3.500 lavoratori e 2.000 assunzioni nel prossimo triennio 2018-2020. Lo riporta la stampa nazionale, citando fonti sindacali che avrebbero partecipato all’incontro odierno tra società e sindacati sul piano di riorganizzazione. Nel dettaglio, si parla di 4-5mila uscite volontarie entro fine anno, a cui si sommerebbero altri 2.500 esodi incentivati, per un complessivo di 7.500 lavoratori, quasi il 15% del personale a livello domestico. Non solo. Secondo le indiscrezioni, il piano prevede la riconversione interna per 3.500 dipendenti del gruppo. Dall’altra parte, sarebbero in programma 2.000 assunzioni a fronte di una riduzione dell’orario di lavoro di circa 20 minuti al giorno che coinvolgerebbe tutti i dipendenti del gruppo. Telecom avrebbe chiesto ai sindacati di arrivare a un accordo entro il 6 marzo, data della presentazione del piano industriale.