1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia e Pirelli al centro dell’attenzione degli investitori

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A Piazza Affari occhi puntati sui titoli della galassia Olimpia. Quella odierna è stata una seduta sull’altalena per Pirelli & C., che alla fine ha terminato in progresso dello 0,62%. Per la società della Bicocca si è conclusa una giornata clou, in cui il consiglio di amministrazione, come largamente anticipato da indiscrezioni, ha dato mandato al presidente Marco Tronchetti Provera e all’amministratore delegato Carlo Buora per “addivenire alla migliore valorizzazione della divisione pneumatici (‘Pirelli Tyres’), ivi compresa la quotazione a Piazza Affari”. “La divisione pneumatici di Pirelli appare molto profittevole”, ritiene Francesco Strambini, responsabile gestione fondi di Unipol, “e potrebbe essere quotata a prezzi interessanti”. Il denaro ha invece spinto in avanti con più vigore Telecom Italia (+1,32%), che ha anche beneficiato del buon andamento del settore delle tlc europee, complici i risultati positivi annunciati da France Telecom. Secondo Strambini, ad alimentare il rialzo del titolo sarebbe stata anche la speculazione legata a un possibile interesse, ventilato nel passato ma nuovamente tirato in ballo dalla stampa spagnola, da parte di Telefonica. A pesare su Telecom Italia, però, come mette in evidenza il responsabile gestione fondi di Unipol, sarebbero sempre i problemi interni all’azionariato e all’uscita di Hopa. Strambini fa inoltre notare che “nei giorni scorsi i broker avevano consigliato di andare ‘long’ su Pirelli e ‘short’ su Telecom Italia. Stamattina invece i broker sono usciti consigliando di chiudere tutte le posizioni in essere. Chi ha seguito la raccomandazione traendone profitto oggi ha cominciato a scaricarsi di azioni Pirelli, cominciando a rientrare su Telecom Italia”.