1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia piatta in Borsa. Altice in negoziazione esclusiva per attività portoghesi Oi

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia poco mossa a Piazza Affari. Il titolo sul Ftse Mib, che cede ora lo 0,05% a 0,905 euro, non trae spunto dal nuovo flusso notizie proveniente dal settore tlc. La francese Altice ha infatti fatto sapere di essere entrata in negoziazione esclusiva con Oi per l’acquisto di Portugal Telecom. L’offerta, ricorda questa mattina Equita, è di 7,4 miliardi di euro, di cui 0,5 miliardi come earn out ed è migliorata di circa 0,7 miliardi la parte cash rispetto alle prime indicazioni.

Per gli analisti della Sim milanese, il mercato potrebbe assumere che Oi possa reinvestire i proventi in una offerta per TIM, alimentando aspettative speculative su TIM-Telecom Italia. “Riteniamo difficile che Oi riesca ad organizzare da sola una offerta soddisfacente per Telecom Italia. In assenza di una offerta congiunta con America Movil (ad oggi Anatel è parsa avversa a questa soluzione) la situazione potrebbe restare bloccata. In caso fosse Telecom a presentare un’offerta per Oi, calcoliamo che il profilo di rischio di Telecom, post deal, peggiorerebbe lievemente in caso di fusione TIM-Oi se fosse possibile una fusione senza conguaglio cash”.

Nel frattempo, Standard & Poor’s ha confermato il rating BB+ sul colosso italiano delle telecomunicazioni, ma allo stesso tempo ha migliorato l’outlook da negativo a stabile, registrando i progressi fondamentali già evidenziati da Equita, “specie dopo il terzo trimestre e che sono uno dei catalysts positivi per il titolo che però nel breve dipende fortemente dal newsflow dal Brasile”, precisano gli esperti.