1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: piano 2014-2016 non prevedrebbe cessione Tim Brasil e spin-off, in rosso il titolo

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Telecom Italia negativa a Piazza Affari, in attesa della pubblicazione dei conti trimestrali e della presentazione del piano 2014-2016 in programma per l’8 novembre. Secondo alcune indiscrezioni di stampa, nel piano non sarà presente la cessione di Tim Brasil e lo spin-off della rete. Su quest’ultimo punto però potrebbe essere pressante l’azione del Governo, in vista anche del prossimo incontro tra il premier Enrico Letta e Cesar Alierta, numero uno di Telefonica.

“La rinuncia alla vendita di Tim Brasil sarebbe a nostro avviso un elemento abbastanza negativo”, commenta Equita nel report odierno confermando il giudizio su Telecom Italia hold con target price a 0,65 euro. “Un intervento sul capitale diventerebbe necessario o auspicabile per evitare di restare `junk` che lascerebbe Telecom in uno stato piuttosto rischioso nel medio termine”.

“Sulla strategia impostata dal management – spiegano gli analisti della Sim milanese – e la sua validità a beneficio dell’azienda e non di singoli azionisti, avrà modo di esprimersi l’assemblea richiesta da un socio di minoranza (Findim), e che dovrebbe tenersi a dicembre. Giudichiamo l’evento un catalyst positivo per il titolo”, concludono gli esperti. Il titolo sul Ftse Mib arretra al momento dello 0,41% a 0,723 euro.