1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia: oggi Cda su governance e Tim Brasil. Promozione da Nomura

QUOTAZIONI Telecom Italia
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Febbrile attesa per la riunione odierna del consiglio di amministrazione di Telecom Italia. All’ordine del giorno governance e Tim Brasil. Secondo quanto riporta Il Sole 24 Ore, all’amministratore delegato Marco Patuano dovrebbe essere conferita la delega di aprire il cantiere per analizzare le best practice internazionale. Il nodo centrale, scrive il quotidiano nazionale, sarebbe la composizione del consiglio e l’orientamento parrebbe essere quello di ridurre il numero dei consiglieri da 15 a 11. Per quanto riguarda la seconda questione, sempre Il Sole scrive che oggi dovrebbe essere definita solo la questione di come trattare eventuali offerte per Tim Brasil. La mozione che sarà presentata dagli amministratori indipendenti (che trova appoggio anche dall’Ad) prevede di sottoporre le possibili offerte alla procedura prevista per le operazioni con parti correlate di maggior rilevanza.

Intanto questa mattina gli analisti di Jefferies hanno riavviato la copertura sul titolo con rating hold e prezzo obiettivo a 0,74 euro. Mossa anche di Nomura che ha alzato il giudizio a neutral dal precedente reduce con il target price portato a 0,90 euro da 0,60 euro. Per gli analisti nipponici, Telecom Italia si è ripresa dai ribassi dell’estate 2013 ma il suo valore d’impresa è cresciuto solo del 12,3% dai primi di settembre rispetto ad un enterprice value del settore dell’8,5%. Per Nomura ci si poteva aspettare una performance più pronunciata visto che Telecom potrebbe beneficiare direttamente di uno dei maggiori consolidamenti attesi. “Tuttavia riteniamo che questo rifletta la riluttanza degli investitori ad esporsi su una società italiana che ha pesantemente mancato le aspettative negli anni scorsi. Le problematiche strutturali permangono nel Belpaese ma la competizione sta ripartendo”, scrivono gli esperti giapponesi.

Poco mossa Telecom Italia a Piazza Affari. Il titolo sul Ftse Mib al momento avanza dello 0,18% a 0,8354 euro.