1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Telecom Italia nelle retrovie del Ftse Mib, pesa debolezza settore tlc Ue

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Vendite anche oggi su Telecom Italia che cede oltre il 2 per cento a quota 1,101 euro. La tlc italiana paga la debolezza dell’intero comparto telefonico europeo in scia allo stop da parte della Commissione europea all’integrazione delle attività danesi di Telenor e TeliaSonera. Le due società hanno riferito che le trattative con Bruxelles non sono andate a buon fine e non si può più procedere con l’integrazione delle attività danesi. Lo stop di Bruxelles al deal in Danimarca accende i riflettori su potenziali problemi di antitrust per altre operazioni, ad esempio quella annunciata in estate e che porterà alla fusione tra Tre Italia e Wind.
Già ieri il titolo Telecom Italia aveva sofferto a Milano complice l’effetto Brasile con Standard & Poor’s che ha declassato il paese sudamericano, dove Telecom è fortemente radicata attraverso Tim Brasil.