Telecom Italia: male a Piazza Affari in attesa del Cda. Riflettori su possibili dimissioni Bernabè

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 03/10/2013 - 12:25
Quotazione: TELECOM ITALIA
Pesante Telecom Italia sulla Borsa di Milano in attesa del consiglio di amministrazione in partenza intorno alle 14. I riflettori sono puntati sul presidente esecutivo del colosso tlc, Franco Bernabè, che proprio oggi in occasione del board dovrebbe rassegnare le proprie dimissioni. Indiscrezioni nei giorni scorsi avevano dato in pole position come possibile sostituto l'attuale Ad di Poste Italiane, Massimo Sarmi, anche se non vi è nulla di certo. "Anche per questo - commentano da Equita - è possibile che vengano presentati progetti interlocutori (societarizzazione di alcune divisioni) ma che non sia affrontata da subito la soluzione al tema indebitamento come un aumento di capitale o la cessione di Tim Brazil". La Sim milanese ha comunque mantenuto il proprio giudizio hold con target price a 0,65 euro, anche se "la cessione di Tim Brazil potrebbe incrementare la valutazione a circa 0,8 per azione. I tempi e le modalità di tale possibile operazione sono però al momento incerti", concludono gli esperti. L'azione sul Ftse Mib arretra al momento dello 0,95% a 0,627 euro.
COMMENTA LA NOTIZIA